partita iva regime dei minimi

Partita Iva Regime dei Minimi: le Caratteristiche

Se anche tu sei un neo imprenditore, o progetti di diventarlo a breve, e stai pensando di aprire una partita iva a regime dei minimi troverai estremamente utile questo articolo. Di seguito esplicheremo infatti quali sono le caratteristiche di questo particolare tipo di partita iva e quali sono i vantaggi e gli svantaggi che presenta. Senza ulteriore indugio procediamo all’ approfondimento.

 

I vantaggi della partita iva a regime dei minimi

Pensata per agevolare i giovani imprenditori e le start up, la partita iva a regime dei minimi presenta diversi vantaggi che andremo ad elencare di seguito:

  • Dichiarazione annuale dell’ IVA non obbligatoria;
  • Non è necessario tenere le scritture contabili;
  • Esenzione del pagamento della dichiarazione IRAP;
  • Tariffa IRPEF agevolata del 5%.

Analizzando i pro di questa tipologia di partita iva notiamo come sia effettivamente stata pensata per non gravare troppo in termini amministrativi su chi si è appena affacciato sul mondo dell’imprenditoria e deve pensare a crescere. Le agevolazioni sono molte e possono davvero essere la proverbiale “marcia in più” per cominciare un’ attività da 0.

 

I contro della partita iva a regime dei minimi

Se da un lato la partita iva a regime dei minimi è un ottimo trampolino di lancio per una neonata start up, dall’altro rischia di essere un po’ troppo limitante. Elencheremo di seguito gli svantaggi più significativi di cui è fondamentale tenere conto prima di scegliere la partita iva:

  • Non è consentito superare il limite massimo di 30.000 euro di incasso l’anno;
  • Non è possibile effettuare spese destinate all’acquisto di beni aziendali per più di 15.000 euro;
  • I costi di mantenimento possono essere onerosi.

Dei 3 punti elencati, il più ostico da affrontare per una nuova azienda è l’ultimo, quello legato ai costi. Non essendo obbligatoria la dichiarazione dell’IVA non è possibile detrarla dalle vendite effettuate e quindi non vi sarà alcun rientro economico in questi termini.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>